PSICOMOTRICITA’

  • Durata 1 ora
  • Operatore GIOVANNI DI BARI

CHE COS’E’ LA PSICOMOTRICITA’?

La psicomotricità è una disciplina che nasce da una corretta esperienza educativa, ogni lezione è per definizione irripetibile. Favorisce in uno spazio e in un tempo particolare (mediante l’utilizzo di materiale specifico) la manifestazione dell’espressività psicomotoria infantile, nonché il suo sviluppo. L’azione del bambino non viene giudicata e il bambino stesso è libero di creare movimenti con gli oggetti a disposizione. L’assenza di giudizio permette al bambino di sperimentare sé stesso in una situazione sicura, serena e priva di ansia. Gioca con gli altri bambini in un contesto cooperativo e non competitivo. Apprende a costruire, saltare, correre, rilassarsi e conoscere il proprio corpo. E’ una concezione unitaria dell’educazione, che corrisponde a: vissuto corporeo, espressione, comunicazione, adattamento, creatività ed autonomia.

 

IN COSA CONSISTE IL CORSO?

Durante gli incontri i bambini vengono lasciati con l’insegnante, che proporrà materiali e situazioni di gioco ogni volta differenti; compito dell’insegnate è quindi stimolare e favorire lo sviluppo psicomotorio dei bambini in totale libertà. I genitori non rimangono ad osservare il proprio bambino, per permettere al bambino stesso di sperimentare la propria creatività ed immaginazione in totale autonomia, questo serve al bambino per sentirsi libero dal giudizio altrui.

 

INIZIO CORSI

Per poter partecipare ai corsi è necessaria l’iscrizione, in quanto i corsi sono a numero chiuso.